Todi conquistatrice

4 Ago
Esercito tuderte

Le soldataglie tuderti

TODI GUERRIERA
(arcopiaticcio da svariate fonti)
‘Ndei primi del 1200, Todi misse in atto ‘na vasta cambagna d’espanzione territoriale. Co’ un potende esercito de cavajeri, pedoni e arceri, sottomisse li vari signorotti de li castelli attorno ta la Città. Je resitèa Montemarte che era protetto da Orvieto. La smania e la superbia che l’animàono, facettero sìne che le crìa de guerra de li todini se cumingiorono a sendisse in tutta la valle del Tevere. Forte de la conzapevolezza che la Città fusse pressocché imprendibbile, per l’egreggia posizione geografica, ruesciò le sue truppe jù pe’ la valle, a la cunquista del territorio. La stradeggia dei Tuderti pundò verzo el ternano, aénno capito de nun poté inimicasse ta li piruggini e la loro potende armata, ‘mbegnata a attestà el suo dominio supra le andre città umbre. Su quil verzande s’accontendò de arrià aldillà dei fiumi Puja e Nestore, faccenno in modo de avé Piruggia comme alliàta, che la proteggesse da ‘gni attacco nimico. Defatti, ajutò la città del Grifo condro Fuligno, a la cunquista de le montagne martane. Da la parte de Spuleto, sapéa bene che le mondagne impedìano e facéano troppo risicosa ‘n’espanzione ‘nde la valle del Clitunno. Cusì comme verzo Orvieto e le terre maremmane, dòe Montemarte rimanéa el contenzioso tra le du’ città, già in attrito pe’ la supremazzia su arcune località comme: Lugnano, Aviano e Amelia. Una pulitica intelliggende che portò Todi a avecce el condrollo de tutti li verzanti pe’ sorvejà el nimico, sinza jì oltre, evitanno l’apertura de tandi fronti de guerra. L’esercito tuderte se spinze, dungue, verzo la valle del Nera. In quil periodo Cesi, Portaria, San Gemine, Quadrelli e Acquasparte, erono inquadrate nel contado tuderte. Un quadro d’espanzione territoriale e pulitica de tutto rispetto. La marzia Città era stata aggevolata da l’arcivescòo Cristiano di Magonza che avéa sottomesso Assisi e Spuleto e menzo scarcato Terni e Narni, sfiancanno cusì le dirette rivali de Todi più pretenziose.
‘Ndel 1198, co’ granne acume pulitico, Todi se sottomisse ta la Chiesa, evitanno attriti co’ Innocenzo III e ottenenno da quisto il restauro de li castelli de San Gemine e Cesi. Fùne  ‘nde l’anno 1208 che Todi firmò co’ Piruggia un patto de concordia che durò finordre el 1230, anno che segna la sottomissione de la città de Amerìa al Commune de Todi. Essenno Ameria sotto tutela tudertina, quanno Orvieto la minacciàa e avéa sottomesso Lugnano, Todi parti in tromba condro la Città della Rupe e el peggio fune evitato pe’ l’intervendo de Piruggia e del Papa e se convenì a la pace. In quisto fraggile clima de pace, se moéano i turbolendi Conti de Titignano che imperverzàono prepodenti co’ i signorotti de confine. Erìamo ‘ndel 1212. Todi stéa ‘mbegnato a fa la guerra ta Orte, a difesa de Amerìa ma mannò eguarmende parte de l’esercito e spegnette le loro velleità, sottomittenno Titignano e Baschi. L’anno doppo, diedro ordine del Papa, la Città de Tudero facette guerra ta Narnia, che ostacolàa la sua espanzione verzo la conca terernana. Un imponende esercito tuderte, rafforzato da truppe amerine e ternane, mosse condro Narni e l’assediò pe’ sei giorni, sinza riuscì, peròne, a prenne la città. Dui anni doppo se rinfocorono li dissidi e Narni fu aggridita e missa a le strette, e pe’ nun esse scunfitta, scese a patti, patti assai favorevoli pe’ Todi, che occupò difinitivamende San Gemine e quinni la conca ternana. L’azzione bellica e pulitica dei tuderti non si fermàa e l’attenzione se spostò sul verzante orvietano. Todi fecette guerra ta Orvieto e ottenne, el 15 giugno 1220. el possesso su Montemarte e la sua giurisdizzione.
Sul finì de quisto turbolento e bellicoso periodo storico, Todi se ritruàa cusì: alleata de Piruggia, amica de Fuligno e possidente de la conca terenana. ‘Na potenza militare e pulitica comme gnisunandra città in Umbria.
Jacopino Tudertino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: