AMMAESTRAMENTI DI FRA JACOPONE

6 Nov

Jacopone dal palazzo Benedettoni

Con signore non prendere
Se tu puoi questione:
ch’ei ti ruba e t’ingiuria
per piccola cagione.
E tutti gli altri gridano:
Messere ha la ragione.

Picciolo è lo garofano
maggiore è la castagna;
ma quale ha più possanza
dìcatel chi ne magna.

Chi del mal far si guarda
Di se non ha paura,
E ogni cosa sormonta
La mente ch’è sicura.

Dall’ira del popolo
Guardati quanto puoi,
Quando lo tempo toccati
Fatti chiamar de’ suoi;
Non essere superbo
Alli vicini tuoi;
Vedi che il tempo mùtasi
E guarda a quel di poi.

Dov’è piana la lettera
Non fare oscura chiosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: